Come funziona l'impianto fotovoltaico

Quali sono i vantaggi di un impianto fotovoltaico come quelli installati nelle costruzioni Carli?
Innanzitutto è opportuno definire come funziona il fotovoltaico.
Un impianto fotovoltaico permette di convertire l’energia radiante dei raggi solari attraverso dei pannelli composti di materiali particolari che, quando colpiti dalla luce, producono una corrente elettrica. I pannelli sono composti da celle fotovoltaiche costituite da sottili strati di silicio, che è uno degli elementi più diffusi sulla terra dopo l’ossigeno. Questi strati, trattati con elementi come il boro e il fosforo, sono in grado di generare tanta più corrente quanto è più elevato l’irraggiamento solare.

Un impianto fotovoltaico è composto da diversi dispositivi: 
- il generatore fotovoltaico, formato dall’insieme dei moduli disposti sul tetto dell’edificio e in grado di trasformare la luce in energia elettrica
- Il convertitore statico DC/AC, che trasforma l’energia da continua prodotta dai pannelli in energia alternata, così da poterla inserire all’interno della normale rete elettrica (230V monofase, 400V trifase)
- Quadro elettrico, l’elemento di protezione dell’impianto in grado di scollegarsi in caso di cortocircuito e sovraccarico
- Contatori, ovvero gli elementi che consentono di monitorare tutta la corrente prodotta dall’impianto fotovoltaico. Il primo contatore conteggia l’energia prodotta, mentre il secondo contatore controlla il bilancio tra l’energia immessa dall’impianto verso la rete elettrica e quella prelevata dalla rete elettrica verso l’utenza. Quest’ultimo è l’elemento che ci consente di misurare il risparmio sulla bolletta.

Come funziona l’impianto fotovoltaico?

Nel caso degli impianti cittadini, i pannelli fotovoltaici producono energia che viene immessa all’interno della rete elettrica. In pratica l’impianto lavora in parallelo alla rete di distribuzione cittadina che funziona come grande “batteria”, secondo un metodo che viene definito come “scambio sul posto”.
Facciamo un esempio:
Siamo in estate, e i pannelli fotovoltaici sul tetto dell’edificio di Carli Costruzioni lavorano a pieno regime. Naturalmente, essendo pieno giorno, non c’è alcun bisogno di accendere le luci; tutta l’energia prodotta dall’impianto viene quindi immessa nella rete di distribuzione cittadina e contabilizzata dal primo contatore. Durante la sera vengono accese le luci e l’energia necessaria viene prelevata gratuitamente dalla rete elettrica cittadina e contabilizzata dal secondo contatore. Il conguaglio tra l’energia immessa e l’energia prelevata rappresenta il risparmio sulla bolletta; mediante il sistema dello scambio sul posto l’energia consumata viene compensata dall’energia precedentemente immessa nella rete. Qualora a fine anno la quantità di energia immessa in rete fosse superiore a quella prelevata si ha diritto ad un contributo in conto scambio (contributo economico sotto forma di conguaglio).



I Pannelli e l’efficienza dell’impianto:

Carli Costruzioni utilizza esclusivamente pannelli in silicio monocristallino che, oltre a essere di maggior qualità, generano un quantitativo di energia maggiore rispetto ai pannelli in silicio policristallino. Nel caso di impianti installati su case a schiera e per l’utilizzo privato, i pannelli fotovoltaici consentono inoltre un grande risparmio anche su tutte le utenze domestiche: Infatti l’impianto di riscaldamento e di produzione dell’acqua calda sanitaria funzionano con alimentazione elettrica attraverso delle pompe di calore.
Il consumo di tali impianti potrà essere quindi parzialmente coperto tramite l’utilizzo dell’impianto fotovoltaico, facendo così risparmiare l’utente nella gestione annua dell’immobile e contribuendo a una migliore impronta ecologica (l’energia prodotta è rinnovabile ed ecosostenibile).

Inoltre, i pannelli di ultima generazione consentono un’ottima produzione anche in Veneto; un impianto monocristallino da 2kWp produce alle nostre latitudini una media di 2000kWh all’anno (dati disponibili sul sito dellInstitute for Energy and Transport IET istituito dalla Commissione Europea), e in grado pertanto di sopperire a più di metà del fabbisogno energetico medio di una famiglia di 3-4 persone.

Scopri di più sulle soluzioni ecosostenibili adottate da Carli Costruzioni: abbiamo la risposta per ogni tua esigenza.