Riscaldamento centralizzato autonomo

Il migliore compromesso: massimo risparmio e gestione autonoma.



Una sola caldaia in condominio, ma con gestione singola del riscaldamento. Insomma, un intelligente compromesso che ha tutti i pregi del riscaldamento centralizzato e di quello autonomo e (quasi) nessuno dei loro difetti.

In sostanza il generatore calore nonché tutti gli impianti connessi (elettrico e di evacuazione dei fumi) restano condominiali. Però ogni abitante di appartamento ha la possibilità di spegnere, ridurre o alzare la temperatura, così da abbattere le spese di manutenzione della caldaia e di tutti gli apparecchi connessi e ripartirle in maniera equa tra tutti i condomini.

Questo sistema può essere integrato con pannelli solari per la produzione di circa il 50% del fabbisogno energetico sanitario. 

Riscaldamento centralizzato autonomo